AVVISIAMO CHE OLTRE A SERIATE

ORA POTETE TROVARCI ANCHE A VILLA D'ALME'

Reti letto

Per ottenere il massimo delle prestazioni dal nostro “sistema letto”, occorre abbinare al materasso che più si adatterà alle nostre esigenze il giusto supporto. Tralasciando le reti metalliche che per motivi funzionali e strutturali riteniamo appartenere ad un concetto passato, vogliamo fare una panoramica su quelle che sono le basi migliori, a quali materassi vanno abbinati e le caratteristiche tecniche che diversificano i vari modelli presenti sul mercato.

Doghe in legno

Le reti a doghe di legno sono attualmente le più usate, esistono sostanzialmente tre tipologie di doghe: strette, larghe e “anatomiche”.

Prima di vedere le differenze tra le tre tipologie di doghe, parliamo dei telai su cui queste vengono montate.
Il telaio è una componente fondamentale di una rete, in quanto è la struttura portante che dovrà sorreggere il nostro peso e i nostri movimenti.
Possono essere metallici o in legno e la qualità del metallo o del legno con cui sono costruiti garantirà maggiore o minore resistenza e durata.
I telai metallici sono solitamente in profilato di ferro o di acciaio e possono avere differenti geometrie di profilo, quelli più economici e di minore resistenza hanno dei profili lisci con dei fori all'interno per accogliere la doga. I telai in legno sono usati per lo più per le reti con listelli anatomici, possono essere di diversi legni e sezioni, i migliori sono quelli in multistrato di faggio evaporato e con una sezione robusta.

Tornando a parlare dei vari tipi di doghe vediamo quali sono le principali differenze.
Per doghe strette si intendono quelle doghe di larghezza non superiore a 7 cm., la qualità migliore è quella in multistrato di faggio evaporato, che ha un’ottima elasticità e difficilmente va soggetta a rottura. Alcuni modelli presentano una doppia doga sovrapposta nella zona centrale che consente di variare la rigidità del supporto.
Le doghe strette vanno bene per tutte le tipologie di materassi, poiché dotate di ottima elasticità e sufficiente aerazione.
Per doghe larghe si intendono quelle doghe a larghezza maggiorata (solitamente 20 cm), per la qualità valgono le stesse considerazione fatte precedentemente, tenendo presente che questa doga è di per se più robusta della stretta perché ha una superficie maggiore.
Non sono indicate per i materassi in lattice in quanto non ne garantiscono la corretta aerazione, sono idonee per i materassi a molle e hanno la caratteristica di aumentarne la rigidità.

Discorso più complesso per le doghe che abbiamo chiamato anatomiche, queste doghe molto sottili e flessibili vengono montate su sospensioni snodate in gomma che gli conferiscono particolare mobilità in modo da rispondere in maniera diversificata alle sollecitazioni, consentendo grazie alla sezione ridotta un’ottima aerazione.
La differenza tra i vari modelli sta nel tipo di sospensioni su cui vengono montate le doghe.
Tali sospensioni possono essere realizzate di diverse forme e diversi materiali da tenere in considerazione al momento dell’acquisto.
Sono molto efficaci se abbinati a materassi in lattice o dalla portanza differenziata poiché ne esaltano le caratteristiche di comodità, ed essendo quasi tutte dotate di regolazione di rigidità, possono portare la personalizzazione del nostro sistema letto ai massimi livelli.

Tutti i tipi di reti a doghe si possono avere con testa e piedi alzabili, sia manualmente che atraverso l’ausilio di silenziosi motori elettrici, in questo caso andranno abbinate esclusivamente a materassi in lattice, in memory o in schiumato.

Sommier

Il sommier è un particolare tipo di letto - supporto, costituito da una struttura in legno rivestita ed imbottita al cui interno possono esserci delle molle, dei piani rigidi in legno o, nei più evoluti, dei molleggi insacchettati ed indipendenti.
Utilizzabile quasi esclusivamente con materassi a molle, ha la proprietà di migliorarne le caratteristiche di confort (sommier a molle) o di aumentarne la rigidità (sommier a piano rigido).
I rivestimenti possono essere fissi o sfoderabili e disponibili in svariate fantasie e colori.

I sommier a molle e in particolare quelli a molle indipendenti, accoppiati ai materassi a molle indipendenti, garantiscono perfetto equilibrio tra sostegno e comfort, conferendo al vostro “sistema letto” delle caratteristiche uniche.

Per ogni vostra esigenza non esitate a contattarci.

Materassi in lattice

Materassi in lattice

La pianta hevea brasiliensis Originaria del Brasile settentrionale, l'hevea brasiliensis, l'albero da cui si ricava il prezioso lattice, appartiene alla famiglia delle Euforbiacee comprendenti una ventina di specie.

Materassi schiumati

Materassi schiumati

E' relativamente recente la storia del poliuretano, legata a quella della grande famiglia delle materie plastiche, nata e affermatasi nella prima metà del ‘900.

Materassi a molle

Materassi a molle

Il materasso a molle è oggi il più diffuso nel mondo. Strati di imbottitura e isolanti sono posati tra le molle e il rivestimento, per assicurare un riposo corretto e confortevole.

Materassi memory foam

Materassi memory foam

Nato da ricerche spaziali, ha trovato il suo utilizzo i vari campi grazie alla sua struttura conformante, in particolare nel settore dei guanciali e dei materassi in quanto memorizza le forme del corpo e ne distribuisce ...

Reti letto

Reti letto

Per ottenere il massimo delle prestazioni dal nostro “sistema letto”, occorre abbinare al materasso che più si adatterà alle nostre esigenze il giusto supporto. Tralasciando le reti metalliche che per motivi funzionali e...